Strudel di Mele (Goloso) – Ricetta Vegan

Condividi la Ricetta!

Chi non ama lo strudel di mele? È un dolce versatile, si può servire  tiepido come dessert accompagnato con del gelato, oppure è ideale da mangiare a colazione o merenda. La mia ricetta è tutta vegetale, prevede un impasto semi-integrale facile da fare con un ripieno di mele, uvette e cannella. Al posto dei pinoli ho deciso di usare del cioccolato fondente grattugiato grossolanamente, per uno strudel ancora più goloso!

Fetta di strudel di mele

ingredienti  Ingredienti per la pasta

130 g Farina 0
50 g Farina integrale
15 g Amido di Mais
90 g Acqua Tiepida
1 cucchiaio (15 g circa) Olio di semi (15g circa)
1 Pizzico di sale
qb Olio di semi per spennellare

ingredienti  Ingredienti per il ripieno

4 Mele medie (circa 550g)
50 g Uvetta
(ammollate nel rum)
50 g Cioccolato fondente veg
25 g Pan grattato
qb Rum
(facoltativo)
1 Limone BIO
(servirà sia la scorza che il succo)
60 g Zucchero
(io uso lo zucchero dolcita dell’altromercato)
qb Cannella

consigli per servire Per Servire

qb Zucchero a velo
qb Cannella

preparazione Preparazione

  1. Mettete l’uvetta in un bicchiere immersa nel rum, o nell’acqua.
  2. In una ciotola capiente o su una spianatoia mescolate le 2 farine con l’amido ed il sale.
    Aggiungete l’acqua e l’olio ed impastate finché non si formerà un panetto morbido ed elastico. Se dovesse essere necessario aggiungete un pò di farina. Mettete a riposare l’impasto dello strudel e intanto dedicatevi alla preparazione del ripieno
    .
  3. Ricavate metà scorza di limone (servirà al passaggio 4)
  4. In un’altra ciotolina mischiate con una forchetta il pan grattato e 1 cucchiaio di zucchero. Bagnatelo con il succo di metà limone. Se vi piace la cannella potete già aggiungerne un pò .
    Questo composto servirà per assorbire i liquidi delle mele in cottura, che altrimenti inumidirebbero eccessivamente la pasta che avvolgerà lo strudel.
  5. Sbucciate le mele e togliete i torsoli. Tagliatele a pezzi piccoli e cospargetele con il succo di limone (non esagerate, la quantità giusta per evitare che anneriscano). Insieme alle mele, mettete lo zucchero, la cannella, la scorza del limone e l’uvetta strizzata. Questo sarà il ripieno dello strudel.
    Non preparate il ripieno dello strudel troppo in anticipo rispetto al momento in cui verrà infornato, perchè le mele mischiate allo zucchero, rilascerebbero troppi liquidi.
  6. Scaldate il forno a 180°.
  7. Stendete con il mattarello l’impasto creando un rettangolo di pasta abbastanza fine. Spostate l’impasto su un foglio di carta forno.
  8. Con un pennello da cucina spennellate la pasta con un goccio di olio di semi.
  9. Versate il pangrattato, che avete preparato al punto 3, sopra la pasta stesa e spalmatelo su tutta l’area.
  10. Distribuite ora il cioccolato fondente (facoltativo).
  11.  Con le mani o con una schiumarola, prendete le mele dalla ciotola avendo cura di non prelevare i succhi che -eventualmente- sono stati rilasciati, e distribuitele su tutta la superficie dello strudel aperto.
  12. È il momento di chiudere lo strudel! Aiutandovi nella presa usando la carta forno, prima chiudete uno dei due lati lunghi, piegandolo verso il centro del rettangolo, poi fate lo stesso con l’altro lembo. Alla fine dovreste avere davanti uno strudel con le estremità aperte. Piegate i lati corti verso l’interno sigillando il contenuto dello strudel di mele.
  13. Infornatelo a 180° per 25-30 min.
  14. Prima di servirlo spolveratelo con dello zucchero a velo e, se volete, cannella.

La preparazione richiederà almeno 30 minuti ma ne vale la pena!

Consiglio Ti dò un consiglio

Se hai ospiti, cuoci lo strudel durante il pasto e servilo caldo accompagnandolo con una pallina di gelato veg o con una crema pasticciera fatta in casa!

Condividi la Ricetta!

One Comment Add yours

  1. natascia ceredi says:

    brava…b.lavoro..ciao.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *