Ragù Vegano di Topinambur e Piselli

Condividi la Ricetta!

Dopo mesi ad ammirare la pianta del Topinambur, finalmente abbiamo raccolto i tuberi.
Per chi non conoscesse questo ortaggio, si tratta di una radice con la stessa consistenza delle patate ed il sapore che ricorda molto il carciofo, insomma un mix perfetto!
Lo trovate facilmente nei supermercati con un reparto di frutta e verdura ben fornito, solitamente è nelle vaschette di plastica preconfezionate.

Pubblicherò a breve altre ricette vegane con il topinambur.

Pian

Ingredienti

2 Carote
2 Coste di Sedano
1 Cipolla rossa di Tropea
250g di Topinambur
100g di Piselli (io ho usato quelli surgelati)
350g di Passata di Pomodoro
1 cucchiaino scarso di cumino macinato
noce moscata qb
sale e pepe qb
olio evo qb

Preparazione

  1. Con un tritatutto, tritare le carote, il sedano e la cipolla. Far soffriggere a fuoco medio.
  2. Dopo pochi minuti coprite con il coperchio e abbassate la fiamma al minimo, per il tempo necessario a tagliare a cubetti il topinambur precedentemente sbucciato (potete aiutarvi con un pelapatate).
  3. Mettete il topinambur nella pentola insieme al soffritto e aggiungete anche i piselli. Mescolate tutto insieme e cuocete per pochi minuti.
  4. Aggiungete la passata di pomodoro.
  5. Aggiungete anche il cumino, sale e pepe e fate bollire a fuoco basso per 20 minuti.

Potete servire questo “ragù” 100% vegetale con della polenta. Si abbina benissimo anche al couscous.

Condividi la Ricetta!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *